Direttore di Albergo 4.0

Il nuovo direttore d’albergo è diventato un comunicatore.
Ma cosa comunica e a chi comunica e come comunica?

Partiamo dal presupposto che il direttore sappia muoversi con maestria nel percorso ad ostacoli fatto di gestione del personale, gestione dei costi e dei ricavi, stesura di previsionali e capacità manageriali e sappiamo che solo dopo aver fatto tutto questo, si delinea il momento in cui inizia il nuovo cammino del direttore 4.0 verso il posizionamento della sua struttura, verso la promozione e verso la vendita.

Qual’è la prima competenza che un direttore d’albergo in quanto comunicatore deve avere?
La risposta è banale e vi stupirà nella sua banalità..
Deve, in primis, saper parlare e scrivere alla perfezione nella lingua del paese dove opera.
Non può permettersi errori di ortografia o grammatica quando scrive un ordine di servizio, se vuol essere rispettato dal suo staff.

Non può sbagliare l’impostazione di una email, mentre scrive un’offerta dove parla con scioltezza di rack rates, cancellation policy, revenue, dimostrando al tempo stesso di non saper usare i tempi verbali, gli apostrofi, le virgole.. se vuol essere preso in considerazione dal potenziale cliente.
Non può dimenticare le basi della grammatica o più banalmente dell’ortografia quando lancia una campagna social sulla pagina Facebook del suo hotel, del suo b&b, del suo agriturismo, della sua Spa.

Ed anche se gioca con i neologismi nati dal web, lo deve fare dimostrando di saper anche fare altro.
Non può non essere in grado di comunicare alla perfezione con il cliente se vuol essere un comunicatore, se vuole raggiungerlo.
Quindi… al direttore 4.0..l’orgoglio non serve ma.. l’apostrofo .. si..

Dopo aver stabilito che il direttore del 2016 deve saper parlare e scrivere la lingua nella quale e con la quale si interfaccia con la clientela, è di fondamentale importanza che il direttore, il gestore, il front manager, qualunque sia il ruolo ad egli o ella assegnato, parli Inglese in modo impeccabile perché i socials parlano inglese, le agenzie straniere parlano inglese, i clienti parlano inglese, nei workshops, nelle fiere, negli eventi di promozione e marketing si parla l’inglese e non poco e male o ..a livello scolastico e con un accento italiano che farebbe sorridere anche Stanlio&Olio.. ma con una fluidità che solo un soggiorno all’estero può conferire.

Il direttore 4.0 deve essere colto, istruito, o almeno.. aggiornato di quanto accade nel mondo, intorno a lui, perché qualunque cosa può diventare argomento di conversazione con un agente, un cliente, qualunque argomento può permettergli di creare un rapporto al di là della semplice vendita, può fare in modo che venga ricordato come una persona e non come uno dei tanti venditori che popolano le fiere del mondo e in quanto tali, dimenticati, immediatamente… alla fine della fiera.

Alessia Ramusino Backstage

Claudio Beduschi ha seguito tutte le fasi della creazione del video di "I Had a Wood" di Alessia Ramusino, nota compositrice, autrice e cantante genovese. Dalla coreografia dei bravissimi ballerini (Davide Bellomo e Marta Tuttorosa) alle impostazioni di luce...

Hotel Esplanade Versilia

Hotel Esplanade Versilia e Tour nelle Cave di Marmo di Carrara Cb Consulting & Events sta affiancando Esplanade nella gestione dell’immagine e della comunicazione. E’ un Hotel a 3 stelle a Marina di Pietrasanta, a qualche metro dal mare, con ottime recensioni sui...

Viaggio in Israele

Viaggio in Israele per Hotel Byron e Hotel Plaza e de Russie Cb Consulting & Events e' tornata in Israele, questa volta con due Hotels di eccellenza toscani: Hotel Byron di Forte dei Marmi, un 5 stelle lusso, dove il lusso e' tutto italiano, dove il sapore è' tutto...

Park Hotel Ai Cappuccini

Park Hotel Ai Cappuccini Park Hotel Ai Cappuccini Sales CallsCB é a Londra da qualche giorno per una serie di sales calls ( come si chiamano in gergo alberghiero gli appuntamenti con le agenzie e i tour operators) per nome e conto di uno degli alberghi del nostro...

Kose Rose

CB Consulting and Events ha riorganizzato l'attività di marketing, i social networks e l'immagine in generale di Kose Rose, Fashion Store di Forte dei Marmi. Lo Shop nasce 15 anni fa, uno dei primi concept store italiani, in un angolo di Forte dei Marmi in Versilia....

Umane Presenze

Umane PresenzeCB Consulting é ARTE. Un nuovo capitolo dell'attività di CB consulting si sviluppa nel campo dell'arte con artisti come Dora Bendixen, per la quale CB ha organizzato nella scorsa estate una personale al Castello Doria di Portovenere e per la quale, il 19...

Stella Michelin

Stella MichelinHotel Byron di Forte dei Marmi (Soft Living Places) e il suo ristorante LA MAGNOLIA, cliente di CB Consulting and Events, é stato insignito, per il secondo anno consecutivo, della prestigiosa STELLA MICHELIN grazie alla bravura e alla maestria dello...

ILTM Cannes

ILTM CannesInternational Luxury Travel Market (ILTM) is a portfolio of global, regional and specialist luxury travel events. Questa è la presentazione ufficiale della manifestazione più importante in assoluto per quanto riguarda il mercato del turismo di lusso....

Luxury Travel

Luxury Travel Being at the TravelLux means to be able to meet with the real key figures of the Luxury all over the world. Italy is still a very hot destination and Americans, Russians, Europeans, Asians… alike want to come and visit our ancient cities, to see our...

Wine Travel

Wine Travel Italy / SwedenCB Consulting and Events is providing wine experiences throughout Tuscany and Umbria, to the best wine connosseurs, visiting not only the most famous but also the best wineries and cellars of Tuscany, in the less known areas like the hills...

Contact US!